GLUTEN FREE - Pasta Artigianale Senza Glutine - Giovanni Assante -
GLUTEN FREE - Pasta Artigianale Senza Glutine - Giovanni Assante -
GLUTEN FREE - Pasta Artigianale Senza Glutine - Giovanni Assante -
GLUTEN FREE - Pasta Artigianale Senza Glutine - Giovanni Assante -
GLUTEN FREE - Pasta Artigianale Senza Glutine - Giovanni Assante -
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, GLUTEN FREE - Pasta Artigianale Senza Glutine - Giovanni Assante -
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, GLUTEN FREE - Pasta Artigianale Senza Glutine - Giovanni Assante -
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, GLUTEN FREE - Pasta Artigianale Senza Glutine - Giovanni Assante -
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, GLUTEN FREE - Pasta Artigianale Senza Glutine - Giovanni Assante -
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, GLUTEN FREE - Pasta Artigianale Senza Glutine - Giovanni Assante -

GLUTEN FREE - Pasta Artigianale Senza Glutine - Giovanni Assante -

Prezzo di listino
€4,50
Prezzo scontato
€4,50
Prezzo di listino
Esaurito
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse. Spedizione calcolata al momento del pagamento.

Giovanni Assante - Maccaronaro in Gragnano

CASARECCIA: farina di mais, farina di riso - 400g - cottura circa 16 min

GNOCCHETTI: farina di mais, farina di riso - 400g - cottura circa 15 min

PENNE RIGATE INTERE: farina di semola di grano duro - 400g - cottura circa 10 min

 

Le Chicce di Giò

ZITI RIGATI INTERI: farina di mais, farina di riso - 400g - cottura circa 14 min

MESCA FRANCESCA: 

 

Perché privare alcuni amici del piacere di Gustare un Buon piatto di Pasta Artigianale GLUTEN FREE con un buon sugo, magari con il Pomopop?

La mia scelta non poteva non essere rivolta al pastificio Gerardo di Nola, del mio caro amico Giovanni Assante, Maccaronaro in Gragnano.

Il pastificio Gerardo Di Nola nasce nell’Ottocento a Gragnano e in seguito va a Castellammare di Stabia. Giovanni Assante vi ha lavorato per circa trent’anni. Quando chiuse il maestro pastaio rilevò il marchio, riportò l’azienda a Gragnano, la città della Pasta, e riavviò le macchine. 

Oggi sono la moglie Ada e la figlia Maria Elena confermano la continuità del progetto di Giovanni Assante